test directory

Entries for BONUS DOCENTI

Displaying 1 - 20 of 40 1 2
Nome Cognome Email 1. Elaborazione e attivazione di esperienze didattiche innovative con programmazione non interna al curriculum disciplinare concordata in sede di CDC mirate a focus di apprendimento (esempio unità trasversali, IFS, etc.) 2. Didattica per gruppi di livello all’interno della classe 3. Utilizzo documentabile della didattica laboratoriale e del cooperative learning Specificare le attività 4. Utilizzo documentabile di strumentazione elettronica ed informatica con produzione di materiale didattico Specificare i prodotti multimediali:
Davide Agostani davide.agostani@gmail.com NO SI SI

Sporadicamente. In laboratorio informatico gruppi di ricerca per descrivere problemi statica e attività in laboratorio di fisica volta a riprodurre esperimenti di idrostatica (queste attività sono documentate all'interno del progetto di ricerca-azione del docente).

NO  
ADRIANA GALLO gallo.adriana63@gmail.com SI NO SI

classe 4 A CAT: organizzazione e coordinamento lavori per Progetto FORSU iniziato in classe terza - conclusione progetto ed elaborazione video (realtà amplificata) per la presentazione presso Salone da Perego "Biometano4students"

SI

classe 4 A CAT: organizzazione e coordinamento lavori per Progetto FORSU iniziato in classe terza - conclusione progetto ed elaborazione video (realtà amplificata) per la presentazione presso Salone da Perego "Biometano4students" (uso dei nuovi devices - realtà amplificata - in lab. geometri via Calini)

Paola Secol paola.secol@libero.it            
giovanni maffullo giovanni.maffullo@isdellacqua.it NO SI SI

Come indicato nel riquadro precedente ho operato affiancando la mia azione didattica a quella del docente disciplinarista durante alcune lezioni curriculari coinvolgendo direttamente lo studente disabile insieme ai suoi compagni affinché insieme potessero collaborare (ho personalmente sostenuto l'assunzione di ruoli dinamici quale tutor e tutee e lavori espletati in gruppi di studenti,. In ogni gruppo in cui è stata articolata la classe, ogni membro del gruppo assumeva un ruolo preciso e ben delineato proprio nell'ottica dell'apprendimento cooperativo e apportava il proprio contributo personale all'elaborazione del prodotto di gruppo)

SI

Sono stati utilizzati alcuni documentari tratti da internet; ho fatto ricorso all'uso della LIM e di libri digitali. Durante il percorso so A:S.L. in modo particolare ho concorso a far sì che lo studente disabile elaborasse materiale multimediale che poi è stato presentato alla classe (power point in primis) . Ho fatto ricorso anche all'uso di filmografia e audiollibri all'occorrenza per mediare taluni contenuti didattici. Anche la classe ha concorso, insieme agli studenti con BES ad elaborare un video autoprodotto e utilizzato nell'ambito del percorso di Alternanza Scuola Lavoro

ROSARIA SAVA rosariasava@gmail.com SI NO NO   NO  
GIUSEPPE MACRI' macrianto@inwind.it NO SI SI

Produzione di slide su tematiche della disciplina attraverso il cooperative learning individuando all'interno della classe gruppi disomogenei di alunni con diversi livelli di competenza così da avvalersi delle conoscenze derivanti sia dall’esperienza lavorativa (corso serale) che dal percorso scolastico per il raggiungere l’obbiettivo comune.

NO  
Basilio Ioppolo basilioioppolo@hotmail.it NO NO SI

Officina dello Storico: lavoro di restituzione del laboratorio svolto presso la Società umanitaria di Milano

SI

Presentazione in Power point

Barbara Leone barbaraleone@libero.it NO NO NO   SI

Power point inseriti nel registro elettronico in condivisione con le classi o singoli alunni.

Vittorio Giola giola.vittorio@isdellacqua.it SI SI SI

Idem c.s.

NO  
GIOVANNI GALIZIA galiziag@hotmail.it     SI

attività di discipline plastiche e laboratorio della figurazione

NO  
Simonetta Capuano simonetta.capuano7@gmail.com SI SI SI

applicazione parziale della didattica cooperative learning, permettendo ai ragazzi di aiutarsi tra loro e a valutarsi, anche facilitata con l'utilizzo del laboratorio di informatica

SI

sempre in laboratorio anche con utilizzo di lavagna luminosa per esercitazioni con alunni o per verifiche

MARCO FARINA farras@libero.it NO SI NO   SI

Utilizzo software Gestionale 1 Zucchetti con produzione libro giornale, registri IVA, piano dei conti, registro cespiti ammortizzabili, creazione anagrafiche clienti e fornitori.
Fatturazione elettronica.

Antonella Nardiello n.anto75@tiscali.it SI SI NO   SI

Utilizzo personale del pc concesso in dotazione dalla scuola all'alunna DVA, per rendere più accattivante la mera stesura degli appunti, la realizzazione di schemi, e sicuramente per favorire l'autonomia personale.

fabrizio paolini fabri.pao72@gmail.com NO SI SI

Con la Classa 1a B lar sono stati realizzati grandi opere pittoriche, a piccoli gruppi, su pannelli leggeri.
Con la classe 2a A lar è stata realizzata una grande opera decorativa, sempre su pannelli leggeri, a cui ha partecipato la totalità dell'intera classe.

NO  
Giovanna Maressa giovanna.maressa7@gmail.com SI SI SI

utilizzo del laboratorio per svolgere gli esercizi.

SI

Progetto IFS.

STEFANIA RUSSO russo.s7@virgilio.it NO SI SI

utilizzo della piattaforma e-Learning, agendaweb

NO  
Luca Scarafile luca.scarafile@libero.it NO NO SI

Si è scelto di supportare la didattica attraverso attività di cooperative learning in particolare nelle quattro classi del primo biennio del Liceo artistico per approfondire tematiche e stimolare il confronto degli studenti su questioni attuali trattate nelle lezioni di geografia. Nelle due classi prime, per esempio, si è svolta parte dell'unità di apprendimento sull'immigrazione attraverso lavori di gruppo, favorendo il dibattito tra gli alunni. Nelle due classi seconde, invece, si sono approfonditi alcuni Stati fondamentali per comprendere le dinamiche geopolitiche contemporanee (Iran, Libia, Stati Uniti, Giappone, etc.). Alcuni gruppi hanno prodotto una presentazione multimediale per relazionare alla classe l'attività svolta.

SI

Nelle classi IIALAR, IIBLAR, VALAF e VBLAG ho affiancato costantemente alla mia spiegazione presentazioni multimediali (comprensive di testi di approfondimento, mappe concettuali, schemi, testi semplificati, video, immagini) preparate ad hoc per queste classi. Tali presentazioni sono state utilizzate in classe attraverso la LIM e condivise con gli studenti attraverso l'applicativo GClassroom, attraverso cui si sono create vere e proprie classi virtuali. Si è favorita anche la produzione di materiale digitale da parte degli studenti.

Nelle classi IALAR e IBLAR si sono usate saltuariamente presentazioni digitali, a seconda della disponibilità di aule provviste di LIM.

BARBARA NEBULONI nebuloni.barbara@isdellacqua.it SI SI SI

Realizzazione di tre aree condivise, una per ogni classe del triennio CAT e accesso riservato ai soli studenti della classe.
Il materiale prodotto a supporto della didattica laboratoriale veniva in parte prodotto personalmente dall'insegnate e messo a disposizione di tutti gli studenti, in parte elaborato dagli studenti organizzati un gruppi di lavoro.
Molte attività sono state svolte sia in aula che in laboratorio applicando la metodologia cooperative learning raggiungendo ottimi risultati.
Nel primo biennio si è prevalentemente lavorato applicando la metodologia flipped classroom

SI

Nelle classi 2^ e 5^ A CAT si è autorizzato l'uso del cellulare nel corso delle attività preparatorie alle prove INVALSI (BYOD).
Nelle classi 3^ e 4^ A CAT gli studenti hanno prodotto materiale didattico a supporto delle attività svolte in classe inerenti la Geometria Analitica, progressioni e successioni numeriche utilizzando la strumentazione presente nei laboratori. Tutti i materiali prodotti sono conservati nelle rispettive aree condivise.

Maria Garofalo maria.garofalo2008@libero.it SI NO NO   NO  
FAUSTA VIGNATI vignati.fausta@isdellacqua.it SI SI        
Nome Cognome Email 1. Elaborazione e attivazione di esperienze didattiche innovative con programmazione non interna al curriculum disciplinare concordata in sede di CDC mirate a focus di apprendimento (esempio unità trasversali, IFS, etc.) 2. Didattica per gruppi di livello all’interno della classe 3. Utilizzo documentabile della didattica laboratoriale e del cooperative learning Specificare le attività 4. Utilizzo documentabile di strumentazione elettronica ed informatica con produzione di materiale didattico Specificare i prodotti multimediali:
Powered by Gravity Forms Directory
Displaying 1 - 20 of 40 1 2